“Tutti gli uomini per loro stessa natura desiderano imparare.”

Aristotele

Segui il nostro feed RSS

Ultime notizie

  • Ufficio stampa | lun 13.1.2014

    L’ISIS D’Annunzio-Fabiani riflette sul fenomeno dell’emigrazione

    Lunedì 13 gennaio alcuni studenti dell’ISIS D’Annunzio Fabiani di Gorizia, in occasione della Giornata mondiale delle migrazioni, parteciperanno all’incontro con Monsignor Giancarlo Perego, direttore nazionale della Fondazione Migrantes.

    leggi tutto »

    | Nessun allegato

  • Ufficio stampa | mer 8.1.2014

    MOSTRA

    I

    Inaugurazione sabato 11 gennaio 2014 alle ore 17.00 presso la sala mostre Open Space di via Diaz - Gorizia

    | 1 allegato

  • Contabilità | lun 30.12.2013

    Conto Consuntivo A.F. 2012

    | 1 allegato

  • Area famiglie | mar 17.12.2013

    All’ISIS D’ANNUNZIO-FABIANI la prima liceo scientifico - scienze applicate sperimenta la didattica del domani

    L’informatica entra in classe. E si tratta di informatica dell’ultima generazione: in questi giorni, infatti, alla prima liceo scientifico del D’Annunzio di Gorizia sono stati distribuiti a tutti gli studenti, in comodato gratuito, dei tablet nuovissimi per sperimentare la didattica del domani. Acquistati grazie al contributo della Regione Fvg, integrato da fondi dell’istituto, questi strumenti permetteranno di sperimentare nuovi modi di fare scuola: metodi e tecnologie innovative, dunque, che, in realtà con notevole frequenza, entrano all’Istituto "D’Annunzio" - "M.Fabiani". Una connessione WiFi stabile e diffusa consentirà a tutti il collegamento ad internet sfruttando le varie piattaforme proprietarie e non (sito web, registro elettronico) ed anche gli e-book autoprodotti esistenti ed in via di aggiornamento e realizzazione. L’Istituto, che ha sempre fatto dell’innovazione tecnologica uno dei suoi vanti, sperimenterà in questi giorni anche questa nuova opportunità.

    | Nessun allegato

  • Area studenti | gio 12.12.2013

    ISIS

    L’Istituto ISIS D’Annunzio Fabiani di Gorizia è stato premiato per la sua sportività. Nell’ambito della tradizionale “Festa dello sport scolastico”, svoltasi venerdì 6 dicembre presso l’Auditorium del polo scolastico sloveno di Via Puccini, infatti, per la prima volta è stato assegnato alla scuola un premio speciale per “partecipazione numerosa, entusiasmo, fair-play e rispetto delle regole” nello svolgimento delle molte attività sportive dell’anno scolastico 2012-2013. Il premio, consegnato dall’on. Giorgio Brandolin alla presenza di numerose altre autorità del mondo della scuola e dello sport, è stato accolto con entusiasmo e soddisfazione da una rappresentanza degli alunni, dai docenti di educazione fisica dell’istituto e dalla vice-preside, professoressa Rita De Luca. Il premio è il risultato della capacità di tutto l’intero Istituto (dallo staff dirigenziale ed amministrativo, al collegio dei docenti e al Consiglio di Istituto ) di collaborare con gli insegnanti di educazione fisica nell’ottica educativa di una integralità dello sviluppo e della crescita personale degli studenti.

    | Nessun allegato

  • Area famiglie | gio 28.11.2013

    Lamberto Lambertini rilegge Dante ai ragazzi del D’Annunzio

    Il regista napoletano Lamberto Lambertini, grazie all’intervento della Società Dante Alighieri di Gorizia, è intervenuto questa mattina nell’aula magna del Max Fabiani dedicando il suo intervento ai ragazzi delle classi terze e quarte del linguistico e della sezione scienze applicate del D’Annunzio. Una mattinata dedicata alla rilettura di Dante attraverso svariati luoghi d’Italia e attraverso professioni ataviche, ormai quasi dimenticate.

    leggi tutto »

    | Nessun allegato

  • Area studenti | lun 25.11.2013

    IL D’ANNUNZIO AL "MARANO RAGAZZI SPOT FESTIVAL"

    La delegazione dell’ITAS “D’ANNUNZIO” che ha partecipato alla 16.a edizione del “MARANO RAGAZZI SPOT FESTIVAL”, è appena rientrata a Gorizia dopo cinque giorni trascorsi a Marano di Napoli.
    Le studentesse, accompagnate dal prof. Alfonso Politti, hanno rappresentato la troupe che ha prodotto il cortometraggio “Una Chiara rivincita”, selezionato dal Festival per i meriti artistici e di contenuto, e hanno degnamente rappresentato la nostra Regione alla più importante manifestazione di cinema e scuola sui temi della cittadinanza attiva e della lotta alla mafia. Da rilevare che tale festival si tiene nel cuore di un territorio martoriato da fenomeni di criminalità organizzata ancora condizionanti la vita civile stessa.
    Il video, prodotto dall’Istituto per la regia del prof. Politti e con il contributo tecnico di Andrea Arman, si sofferma sulla necessità di perseguire sempre la strada della conoscenza per arrivare al successo. Grazie alla disponibilità della McDonal’s è stato girato nei locali del ristorante goriziano della grande catena di fast food, che si prestava benissimo come location dello spot.
    Abbiamo sentito le studentesse del Liceo Scientifico Scienze Applicate e del Liceo Linguistico del D’Annunzio per sentire le loro impressioni sul Festival. Giovanna ci dice che prima di partire era preoccupata, poiché si apprestava a vivere un’esperienza tutta nuova, “Ma alla fine le mie ansie preoccupazioni si sono rivelate inutili: la partecipazione al Marano Ragazzi Spot Festival è stata un’esperienza fantastica, anzi,una delle migliori che abbia mai vissuto. Tutti avevano a cuore l’impegno per la legalità, l’ambiente e il progresso sociale”. Otre a questo, come ci dice Micol, l’esperienza è servita per far parte di un gruppo variegato di coetanei provenienti da varie città d’Italia, con i quali sono stati condivisi cinque bei giorni. “Abbiamo stretto rapporti di amicizia così intensi che ogni singolo sorriso,ogni risata,ogni parola e ogni momento passato insieme ha contribuito a rendere difficile il ritorno a casa e a facilitare i pianti!”. Anche Chiara ci ha sottolineato che la riflessione su problematiche di drammatica attualità come la violenza sulle donne è stata trattata nel Festival: ”Mi ha colpito il video che mostrava le mani di due amanti mentre si scambiavano la promessa di matrimonio: ma mentre la donna metteva la fede alla mano del suo compagno il marito metteva alle sue delle manette” Uno spot semplice, ma molto intenso.
    E’ il quinto anno che l’Istituto partecipa a questa rassegna che è un’occasione di scambio di esperienze tra colleghi sulle potenzialità del mezzo cinematografico per veicolare contenuti alti e formativi per il cittadino di domani. “A Marano si sono sentiti in questi anni don Ciotti, Caselli, Rita Borsellino, i famigliari delle vittime delle Mafie, i ragazzi del carcere minorile di Nisida...e tante altre persone che hanno portato a tutti noi la voglia di lottare per una società migliore e a misura d’uomo”, conclude il professor Politti.

    | Nessun allegato

  • Ufficio stampa | mer 6.11.2013

    Le classi dell’ITAS D’Annunzio partecipano agli incontri della settimana europea delle biotecnologie

    In occasione della prima edizione della European Biotech Week (EBW), la settimana europea dedicata alle biotecnologie, le classi IV e V del Liceo Scientifico – indirizzo scienze applicate -e del Liceo Tecnico – ind. Biotecnologie - dell’Istituto superiore “ITAS D’Annunzio”, hanno avuto l’occasione di visitare il rinomato centro IGA (Istituto di Genomica Applicata) presso il parco tecnologico e scientifico Danieli di Udine.

    leggi tutto »

    | Nessun allegato

  • Contabilità | lun 4.11.2013

    CONTO CONSUNTIVO 2012

    Tag: conto consuntivo 2012 | 2 allegati

  • Area famiglie | mar 29.10.2013

    modalità di utilizzo del registro elettronico

    Si trasmettono le indicazioni per l’utilizzo della piattaforma InfoschoolWeb da parte delle famiglie.

    NB: Se all’accesso viene richieso, oltre a utente e password, anche il codice scuola, inserire il codice GOII0003

    | 3 allegati

Entra

In evidenza

Archivio notizie

Contatti

Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore
"GABRIELE D’ANNUNZIO"

Via Italico Brass, 22 - 34170 Gorizia

C.F. 80004090314

Tel. 0481.535190 - Fax 0481.546335

Email: GOIS007005@istruzione.it
Solo email certificata: GOIS007005@pec.istruzione.it

Dove siamo