“Si va a scuola per diventare una persona”

Roberto Vecchioni

Segui il nostro feed RSS

Ultime notizie

  • Area famiglie | gio 17.5.2018

    Cinema: solidarietà e bellezza

    Fruttuosa partecipazione alla X edizione del TIMELINE FILM FESTIVAL di Carate Brianza dell’ISIS ”D’Annunzio” di Gorizia”.

    Il Festival, dall’anno scorso diventato Internazionale, è uno dei più importanti appuntamenti per le scuole che producono cortometraggi e per i video-maker. Quest’anno la giuria ha dovuto visionare oltre 3.900 video provenienti da tutto il mondo (i paesi che hanno inviato il maggior numero di filmati sono stati, dopo l’Italia, gli USA e l’India) ed essere stati selezionati è stato un successo notevole.

    Il cortometraggio Isonzo e Kurram – Fiumi del ricordo, realizzato da una classe del Liceo Scientifico - Scienze Applicate, ha ottenuto anche una menzione per la qualità del video e per l’argomento affrontato.

    Un gruppo di migranti pakistani, sulla riva dell’Isonzo, ricorda il paese lontano e gli affetti lasciati. Attraverso la memoria, il cricket come gioco che accomuna la maggior parte degli adolescenti pakistani, la ricetta di un piatto tipico, che una madre ha scritto e consegnato al figlio perché si ricordi di lei e del paese che ha lasciato, emerge la necessità di integrarsi nel nuovo contesto sociale che li ha accolti mantenendo, però, viva la propria identità culturale.

    Alla premiazione era presente una delegazione composta dalle studentesse Sarah Sisto e Elenia Natoli, accompagnate del docente -regista Alfonso Politti che, alla consegna del riconoscimento, ha messo in luce il forte legame tra i sentimenti provati da questi nuovi migranti e quelli che i friulani nel passato hanno vissuto, quando si trovavano a vivere l’esperienza del distacco per cercare una vita migliore.

    Il Festival ha fornito l’occasione, a giovani dai 14 ai 30 anni, per vivere un’esperienza proficua di scambio di idee ma anche di conoscenza del territorio brianzolo e comasco: una escursione in riva al lago per visitare la bella chiesa, della fine del 1300, dedicata a San Giovanni a Torno, dove si conserva una preziosa reliquia: un chiodo della croce di Cristo.

    Al direttore del Festival, Antonio Risoluto, va il merito di aver alzato di molto il livello dei video presentati: i messaggi di legalità, solidarietà, civile convivenza vengono recepiti meglio se si coniugano con la bellezza delle immagini.

    | Nessun allegato

Entra

In evidenza

Archivio notizie

Contatti

Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore
"GABRIELE D’ANNUNZIO"

Via Italico Brass, 22 - 34170 Gorizia

C.F. 80004090314

Tel. 0481.535190 - Fax 0481.546335

Email: GOIS007005@istruzione.it
Solo email certificata: GOIS007005@pec.istruzione.it

Dove siamo